Innamoratevi

innamoratevi

Innamoratevi. Che sia del vostro sogno, del vostro lavoro, della vostra vita, della canzone che sta passando in radio. Innamoratevi del vostro tempo libero. Innamoratevi del tempo pieno, quello che ci fa fare tutto di corsa e non ci da spazio neppure per una boccata d’aria in pausa lavoro.
Innamoratevi della notte e dei consigli che porta, innamoratevi del giorno che si ripropone ogni nuova volta.
Innamoratevi del piatto che dovete cucinare, innamoratevi del vestito che andrete ad indossare.
Innamoratevi della vostra faccia di prima mattina, innamoratevi dell’odore di quella persona che vi sta vicina, innamoratevi dei gesti che fanno per voi e di quelli che invece dispensate voi. Innamoratevi degli sguardi, quelli fugaci e brevi, innamoratevi anche di quelli intensi e penetranti che trasformano il vostro sorriso. Innamoratevi della vita e delle sue fregature, innamoratevi di tutte le vostre avventure. Innamoratevi di una mano che vi sfiora per sbaglio ma vi regala un brivido. Innamoratevi di un abbraccio forte dopo tanto che non ci si è uniti più. Innamoratevi dei saluti, quelli definitivi, fate in modo che siano all’altezza della situazione. Innamoratevi di quegli addii finti, che vi regalano speranza anche solo nel pronunciarli.
Innamoratevi delle idee, dei progetti, delle nuove proposte, delle alternative, delle soluzioni.
Innamoratevi dei sogni impossibili e di quelli a cui invece darete forma e colore. Innamoratevi di chi non crede in voi e dimostrategli quanto si sbagliava. Innamoratevi di chi di voi si fida e dategli modo di continuare a farlo.
Innamoratevi delle vostre lacrime e delle emozioni che ne conseguono, innamoratevi di chi ve le asciuga e del suo sorriso complice.
Innamoratevi dei paesaggi che incontrate, della strada che fate. Innamoratevi della musica, innamoratevi dell’arte, innamoratevi dei libri, delle foto.
Innamoratevi dei vostri amici e della birra che ci condividete.
Innamoratevi del vostro sudore e del successo che porta. Innamoratevi di quei chili in più che dopo una delusione prendete, pensateli come una nuova morbidezza che vi coccola.
Innamoratevi di chi vi circonda e vi sceglie ogni giorno ma innamoratevi anche di chi non si accorge quanto valete, saranno coloro che vi daranno la forza per reagire e dimostrare ancora.
Innamoratevi dell’adrenalina ma anche della stanchezza. La notte dormite quando avete sonno ma restate svegli se il sonno non vi porta ristoro…troverete sicuramente di meglio da fare.
Innamoratevi degli sbagli, degli errori grossi…qualche cosa sapranno insegnarvi. Innamoratevi delle scelte difficili, quelle prese a fatica che portano conseguenze importanti…in qualche modo sapranno soddisfarvi.
Innamoratevi della gente, del rumore, del silenzio, innamoratevi del sole caldo e della pioggia fitta.. innamoratevi del vento e dei cambiamenti che porta. Innamoratevi di ogni viaggio e imparate a conoscere ogni nuova cultura.
Innamoratevi delle valige da disfare e innamoratevi di quelle da riempire.
Innamoratevi di un biglietto aereo, innamoratevi del vostro binario del treno, innamoratevi delle marce della vostra bici, dello zaino che portate in spalla, della tenda con i suoi picchetti, della stanza da sogno in hotel, del loculo stretto dell’ostello, innamoratevi a prescindere.
Innamoratevi dell’amore. Innamoratevi del sesso e giocateci. Innamoratevi di una telefonata di troppo e di quella che non è mai arrivata. Innamoratevi di chi vi bacia tanto e di chi ha paura a farlo. Innamoratevi di chi continua a cercarvi nonostante tutto, innamoratevi di chi scappa via perché siete troppo. Innamoratevi di chi torna e di chi resta. Innamoratevi ogni volta, ad ogni festa. Innamoratevi e basta…panorami, orizzonti, stelle, mare, prati, fiori.
Innamoratevi della vostra vita, fatelo sempre, nessuno può impedirvelo.
Innamorarsi è gratis!

 

 

Martina Venanzi

Martina Venanzi

Attrice

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>