Gianmaria Testa, il cantautore degli ultimi, perde la sua battaglia contro il tumore

gianmariatesta

Gianmaria Testa, il capostazione di Cuneo molto popolare in Francia, ha perso la battaglia contro il tumore e ci lascia a 57 anni.

Nato da una famiglia di agricoltori aveva iniziato a studiare musica e a suonare la chitarra da autodidatta. Il suo primo disco uscì nel 2000 “Il valzer di un giorno”. Era un personaggio discreto e timido. E con la stessa elegante timidezza di chi ha cose da dire e le dice, ci lascia un grande personaggio, sicuramente anomalo nel panorama musicale italiano, lontano dai riflettori e dall’apparire. Attento alla sua arte e alla sua sensibilità ed a certi temi come la migrazione (nel 2006 Testa aveva registrato un album: “Da questa parte del mare”, dedicato ai migranti).

Anche se triste, la notizia non ha colto di sorpresa i suoi numerosi fan perchè lo stesso Testa ne aveva già parlato precedentemente e aveva anche annullato il suo tour europeo proprio per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Il modo migliore per ricordarlo è sicuramente la sua musica nella speranza che diventi patrimonio pubblico. Che la terra ti sia lieve.

GiuseppeBellobuono

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>