“Il sapientino della felicità” di Franca Mancini

Please select a featured image for your post

“Noi facciamo e agiamo per quello che pensiamo; sarebbe ora di pensare solo in positivo e accorgerci di essere unici e fantastici nel nostro genere, nella nostra arte di rappresentare la vita.”

Franca Mancini, classe 1964, insegna questo e molto altro tra le pagine de Il Sapientino della Felicità, raccolta auto-pubblicata di filastrocche di riflessione e autoriflessione. Come il Sapientino della nostra infanzia che c’invitava ad apprendere “curiosando e scherzando”, questo libro fa lo stesso attraverso una serie riflessioni sulla propria vita. Un allegro e giocoso invito, secondo l’autrice, ad “essere se stessi, a comunicare con le nostre emozioni, i nostri ricordi, i nostri pensieri”. A riconoscere ciò che abbiamo di buono e a coltivarlo sempre, a immortalare le nostre qualità come un pittore dipinge su una tela bianca per trasformarla in un capolavoro.

Franca Mancini, in poche righe, ci racconta in modo naturale e poetico il percorso che tutti noi possiamo compiere per prendere in mano la realtà, tra pensieri, speranze, sogni, creatività, nell’infinita ricerca di noi stessi. Se non siete mai stanchi di cercare risposte ai vostri dubbi tra le pagine di un libro, questo è il titolo che fa per voi.

Come nasce questo libro?

Ho elaborato questo testo, piccolo e ‘colorato’, per offrire al lettore un prontuario della Felicità e pertanto per invitarlo a sfogliare tra le pagine delle sue emozioni; può farlo attraverso le note, musicali e ritmate, di una filastrocca che – quale forma poetica più semplice ed antica – descrive qualche situazione di vita con fantasia ed allegria. Può leggere e ripetere le rime come in un gioco, il Sapientino, per un piacere ludico-esistenziale che spero possa ritrovare e ovunque rilanciare.

Quale messaggio vuoi trasmettere?

In sintonia con lo spirito della filastrocca, il primo messaggio che vorrei far passare lo propongo così: “leggi e rifletti sulla rima baciata, se vuoi assaporare una vita beata e spensierata!”. In modo più sotteso ma vero e sincero, l’invito che vorrei fare a tutti coloro che si ritroveranno fra le mani questo libro è quello di amare sempre ciò che fanno, di rinnovare il piacere di fare, piccole o grandi cose, magari con una punta di ironia e di goliardia; di fare spazio alle emozioni positive, trasformando quelle più ingombranti in azioni di gioco incoraggianti.

Certa e convinta che ognuno abbia la capacità di sorprendere con il suo buon fare, sfido il lettore a sperimentarsi in tal senso, creando e rimando la propria vita con amore e fantasia.

Leggi il mio libro perché…

Leggi il mio libro perché tra il serio e il faceto, in mezzo c’è sempre il vero. Segui sempre e solo le tue verità e più niente ti deluderà. Meglio trarre frutto dai propri errori che cadere nella rete di molesti scocciatori. Pertanto, leggi questo libretto per capire la natura di te stesso e liberarti dalle angherie di chi si intromette nelle tue retrovie.

Progetti futuri?

Professionalmente, continuare ad esercitare la mia attività di psicologa- psicoterapeuta e scrivere liberamente, per fantasia e terapia; Personalmente, concretizzare il traguardo della pensione per cambiare lo scenario e il panorama della vita mia.

Il libro merita 5 stelle su 5.

AMAZON

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>