Federico Novella? Un rebus.

federico novella

La televisione, il cinema ed il teatro sono pieni di personaggi più o meno noti di cui si conosce praticamente tutto. Le loro belle facce riempiono le copertine dei giornali di gossip e spesso, più che per la loro arte o per la loro professionalità, rimangono “alla storia” per tradimenti, intrighi amorosi o litigi con i propri colleghi. E’ questa la ragione che mi ha spinto ad approfondire la conoscenza di Federico Novella, giornalista e conduttore televisivo totalmente al di fuori delle logiche appena descritte. Di lui il pubblico non conosce molto, sebbene sia ogni mattina in onda su Canale 5. Faccia da bravo ragazzo, preparato, educato, mai eccessivo sa, però, essere pungente e provocatore al punto giusto nelle inchieste che conduce; lui è uno che le domande di solito le fa, io ho provato, per una volta, a fargli cambiare prospettiva e forse – a fatica – un pochino ci sono riuscita.

Federico, sei piuttosto giovane ma, insieme a Federica Panicucci, sei il volto del mattino di Canale 5, uno dei programmi più importanti del palinsesto dunque. Quanto e quale sacrificio c’è dietro ad un traguardo così rilevante raggiunto in giovane età.

Grazie per il “piuttosto” giovane, cioè “quasi vecchio”…sai, ho avuto la fortuna di iniziare presto e di incontrare buoni maestri sulla mia strada.

Di te non si sa molto, non rilasci facilmente interviste, è difficile trovarti su giornali di gossip o in foto che ti ritraggano a qualche evento mondano. E’ un limite che ti imponi per tutelare la tua privacy e quella dei tuoi cari o è qualcosa che proprio non ti appartiene?

Non è per snobismo. È che il più delle volte preferisco tener separato pubblico e privato. È così strano, oggigiorno?

Capita invece di vederti nelle trasmissioni dedicate alla politica e alla stretta attualità…

Sperando che continuino ad essercene. E che se ne sperimentino di nuove.
Maurizio Belpietro, Paolo Del Debbio e Giovanni Floris. Dicci qualcosa che non sappiamo su di loro.

Ne so quanto voi. Tutti giganti. L’unico che conosco bene e’ Maurizio, che cura la sua rubrica all’interno di Mattino Cinque con un’autorevolezza ed una professionalità invidiabile.

I giovani e la politica. Credi che la politica interessi ancora?

No. E la politica non sembra preoccuparsene.

Cosa rimproveri a te stesso e cosa ti viene rimproverato?

Ogni tanto un po’ di faccia tosta in più faciliterebbe la giornata.

Un tuo pregio e un tuo difetto.

Sono molto razionale. Ma anche disordinato. Un bel rebus.

L’ultimo libro che hai letto

La biografia di Donald Trump.

Se dovessi scegliere una canzone come colonna sonora della tua vita, quale sarebbe?

Buona fortuna, di Claudio Baglioni

Cosa pensi del nostro magazine on line ?

Bello, ben curato ed originale.

Youbee è un magazine completamente in bianco e nero e le foto sono caratterizzate da un unico dettaglio colorato. Immagina la tua vita completamente in bianco e nero e colora un solo dettaglio. Quale dettaglio coloreresti?

I volti di chi mi accoglie quando torno a casa.

Lo avevo preannunciato all’inizio dell’intervista; non è facile far sbilanciare Federico Novella; io lo ringrazio di cuore per aver accettato di far conoscere ai nostri lettori  un pochino di più il Federico “uomo” e gli strappo la promessa di un pezzo a sua firma per il magazine Youbee.

Alessia Pellegrino

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>