Paola Mattioli: la garanzia della scrittura

PAOLA MATTIOLI, CLASSE 1962, GIÀ NOTA IN AMBITO EDITORIALE TORNA NEL MONDO DEI LIBRI CON UN NUOVO PROGETTO, ASSOLUTAMENTE DIFFERENTE DAI PRECEDENTI, DAL TITOLO “VIERA- UN’ITALIANA DEL ‘23”.

 

Il libro, in realtà, è un diario. Paola scopre il diario della madre e solo successivamente decide di farne un vero e proprio libro, in commercio grazie all’editore Pendragon.

 

Viera, in realtà Vera, mamma di Paola attraverso le pagine racconta la sua vita, inizialmente meravigliosa, burrascosa nella fase della guerra con poi retroscena subito dopo.

Un libro unico nel suo genere, fatto di sofferenza, incontri, cambiamenti vitali, morte, rinascita, l’amore quando incontra il suo futuro marito che, ricoprirà nella sua vita, un ruolo principale. Amore a prima vista, si legge nel libro, tanto che hanno deciso di sposarsi a soli quattro mesi dalla loro prima conoscenza.

Il libro, poi, ha un valore aggiunto: le foto d’epoca che donano all’opera, quel sapore di ‘diario segreto’.

 

Paola Mattioli, ancora una volta, mi sorprende con la sua penna e con questo suo nuovo progetto che tutti dovrebbero conoscere.

Come nasce quest’opera letteraria?

Nasce primo dal desiderio di mettermi alla prova con altre cose che non siano le poesie, secondo dalla volontà di realizzare un desiderio di mia mamma di vedere pubblicato il suo libro, terzo per gli appassionati della storia della seconda guerra mondiale.

 

Quale messaggio vuoi trasmettere a tutti coloro che si ritroveranno tra le mani questo libro?

Il messaggio di una vita vera vissuta di mia mamma da portare con sé e leggerla per non dimenticare.

 

Cosa pensi dell’editoria d’oggi?

L’editoria oggi, dovrebbe pubblicizzare di più gli autori emergenti, e aiutarli nel diffondere maggiormente i libri.

 

 

Leggi il mio libro perché…

Perchè è un racconto storico di una vita vera che colpisce per gli avvenimenti difficili che si sono svolti nella seconda guerra mondiale, che lasciano sensazioni profonde a chi le legge.

 

Progetti futuri?

Un nuovo libro sempre dedicato a mia mamma, un libro di ricette   romagnole passando dal passato per arrivare al presente con accenni della lingua romagnola e ad ogni piatto un vino adatto.

 

 

 

Paola Mattioli in VIERA merita 5 stelle su 5. 63 pagine, Pendragon editore, prezzo di copertina 14 euro.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>