Vostro figlio è testardo? In tal caso potrebbe essere destinato ad una vita agiata

figlio ribelle

Se il vostro bambino è un po’ ribelle e testardo non c’è motivo di preoccuparsi

Secondo un recente studio pubblicato su Developmental Psychology i bambini che non ascoltano i loro genitori,da adulti, sono destinati a fare molto bene nel mondo del lavoro.

L’approccio “regola-rottura e la sfida ai genitori” è sinonimo di una grande personalità che spesso porta quando si è grandi ad avere redditi più alti della media.
I ricercatori hanno stilato una scala analizzando vari comportamenti dei bambini: “Si potrebbe pensare che gli studenti che hanno il valore più alto di questa scala potrebbero guadagnare un reddito più alto, perché hanno un grado di
sicurezza maggiore che li porta ad essere più esigenti durante i momenti critici della vita come ad esempio al momento di negoziare i salari”.

Nello studio si evince anche che raggiungere livelli alti della scala di valutazione è sinonimo di un alto grado di predisposizione a  lottare per i propri interessi e obiettivi, da sempre una caratteristica che porta a risultati individuali importanti

Un team dell’Università di Lussemburgo, la University of Illinois e la Libera Università di Berlino ha prodotto questo studio su un campione di 745 persone analizzate dai 12 anni fino all’età adulta.

Se il vostro bambino è un po’ ribelle e testardo non preoccupatevi e lasciatelo fare ma fino ad un certo punto perchè in fondo tutti i bambini indossano un cartello con la scritta “Voglio essere unico e importante!”.

I problemi nascono quando nessuno legge questa scritta.

 

Enzo Cagnetti

Enzo Cagnetti

Scrittore

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>