Luca Pitteri, da prof di Amici a 12 cicli di chemioterapia: com’è ridotto oggi

Luca Pitteri, noto nel mondo dello spettacolo italiano soprattutto per essere stato maestro di canto nelle prime edizioni di Amici, è amato dal fedele pubblico di Maria De Filippi. Anche se non fa più parte del talent show, è pur sempre seguito sui social da tantissimi fan. 

Purtroppo nel corso della sua vita ha dovuto fare i conti con una malattia che gli ha dato del filo da torcere. La sua storia ha tenuto tutti col fiato sospeso nel corso di questi anni. Ma adesso in tanti si chiedono come sta. Ecco come si è ridotto oggi.

Luca Pitteri e maestro di Amici - Youbee.it
Luca Pitteri – Youbee.it

Nato a Venezia il 25 gennaio 1962, Luca Pitteri ha una carriera artistica degna di tutto rispetto. Nel suo curriculum ha collaborato con grandi nomi del mondo della musica come Beppe Vessicchio. E’ stato anche insegnante di canto tra il 2009 e il 2010 di Io canto e ha partecipato a una puntata di Ti lascio una canzone. Poi dal 2001 al 2007 è stato maestro di canto ad Amici. Nel 2002 è stato il vocal coach e direttore musicale del talent show Io talent Europe.

Luca Pitteri è stato accanto alla De Filippi per ben sei anni. Forse non tutti lo sanno, ma è all’interno dello studio che ha conosciuto la compagna Brigida Cacciatore, ovvero una delle allieve della quinta edizione. Ancora oggi sono molto affiatati e dal loro amore è nato Gioele. Grazie al suo amore Luca Pitteri è riuscito ad affrontare una delle sfide più difficili della sua vita.

La dura battaglia contro il cancro

E’ arrivata in un momento difficile per me, poiché avevo scoperto di avere una grave malattia, e lei mi ha assistito rimanendo poi al mio fianco. Non pensavo, a causa della chemioterapia, di poter avere figli, o comunque mi avevano avvertito che sarebbe stato difficile. E invece qualche tempo dopo è nato il mio bambino ed è stato un dono, davvero”.

Ha raccontato di non aver avuto alcun sintomo e grazie ai controlli regolari ha potuto evitare il peggio: “Mi sono operato e dopo 12 cicli di chemioterapia ho cercato di informarmi il più profondamente possibile sulle relazioni tra malattie e stile di vita (alimentazione, attività motoria, stress). Ho scoperto un sacco di cose fondamentali che ignoravo o quantomeno avevo sottovalutato”.

Come sta oggi l’ex maestro di Amici?

Luca Pitteri oggi sta bene, anche se non abbassa mai la guardia. Su Instagram condivide spesso degli scatti sia di vita privata che professionale mostrando tanta grinta ed energia nell’affrontare la quotidianità.

Luca e Brigida innamoratissimi - Youbee.it
Luca e Brigida – Youbee.it

Diamo dunque una mano al destino. Prevenzione e informazione sono alla base della battaglia contro il cancro (e di ogni altra malattia). Pigrizia e paura possono essere estremamente pericolose per la nostra salute e a volte fatali per la nostra vita”.