Bewons: un social network per audizioni on line

preview-bewons_logo

 

Bewons: il palco digitale per gli artisti; un social network per audizioni online e per facilitare l’incontro tra musicisti, ballerini, cantanti, attori, DJ e organizzazioni del mondo dello spettacolo. Questo lo scopo di Bewons, il social network rivolto a tutti gli artisti e agli operatori di settore che è attualmente a lavoro per selezionare i protagonisti di un importante evento mondiale.

Gli iscritti al sito web possono creare un profilo, che contiene un proprio curriculum professionale, con video e foto delle proprie performance artistiche e possono tenersi in contatto con gli altri utenti in base ad interessi in comune. Qualsiasi esibizione di natura artistica, ripresa da una telecamera, può trovare spazio tra le pagine di Bewons, che costituisce, di fatto, lo strumento ideale per trovare lavoro nel mondo dello spettacolo.

Una realtà solida, che ha già ricevuto importanti riconoscimenti e che nel 2014 è stata premiata come una delle aziende più innovative d’Europa al Red Herring Europe, confermandosi una delle migliori aziende del settore. Anche Microsoft ha mostrato interesse per il lavoro di Bewons e con il suo programma BizSpark, ha scelto di essere partner strategico e tecnologico dell’azienda, considerandola altamente innovativa e promettente.

Tra gli ultimi casting online gestiti da Bewons, anche il “Talent Pool”, in collaborazione con M2O Radio, per individuare un DJ meritevole, al quale è stato offerto uno stage presso la radio. Il contest ha visto la partecipazione di circa 250 aspiranti DJ e il coinvolgimento di 32 milioni di utenti online.

Ma non è tutto!

Anche il Vaticano sceglie la tecnologia per selezionare gli artisti che si esibiranno in occasione della festa del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze il 23 aprile 2016 allo Stadio Olimpico di Roma, alla presenza di Papa Francesco.

Le selezioni sono state affidate al social network Bewons  http://”https://www.bewons.com/” e sono aperte a cantanti, musicisti e poeti tra i 18 e i 35 anni; saranno divise in due fasi, la prima in rete e la seconda dal vivo. I casting sono organizzati in collaborazione con i partner Credere, la rivista ufficiale del Giubileo della Misericordia, Hope Music, scuola di formazione, spettacoli ed eventi al servizio della Chiesa, il Centro Giovanni Paolo II di Loreto e la Pastorale Giovanile della Società San Paolo, con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Per partecipare basta iscriversi al sito Bewons e caricare nell’apposita sezione un video di una propria performance dal vivo, ispirata al tema della Misericordia. I candidati potranno far riferimento alla bolla di indizione del Giubileo di Papa Francesco, Misericordiae Vultus e a passi del Vangelo. I vincitori di questa prima selezione online saranno chiamati ad esibirsi dal vivo il 2 aprile 2016 presso il Centro Giovanni Paolo II di Loreto, nella Provincia di Ancona, nell’ambito di un evento organizzato per l’occasione. Qui saranno esaminati da una giuria che selezionerà un artista per ogni categoria, che avrà l’opportunità di portare la propria arte sul palco della festa conclusiva del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze, davanti al Santo Padre e a migliaia di giovani.

Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e sulle selezioni, è possibile consultare il seguente link: https://www.bewons.com/about/im

Alessia Pellegrino

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>