Il debito pubblico è ancora in rosso

lstabilita-renzi-incontra-padoan_f0c35358-50bd-11e5-9255-d4a7519fe1bf_display

Jeroen Dijsselbloem: “Dall’Italia troppe richieste sulla flessibilità”

“Il paese suscita alcune preoccupazioni. Prima di tutto l’elevato debito pubblico. L’Italia sta adottando molte riforme strutturali, ed è un bene. L’attuale governo è veramente ambizioso su questo fronte, ma al tempo stesso sta chiedendo molta flessibilità di bilancio”. Lo afferma Jeroen Dijsselbloem, presidente dell’Eurogruppo, in un’intervista al Sole 24 Ore.

 

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>