Pensieri. Pensieri.Pensieri.

pensieri

Sapete cosa penso?

Che arrivi ad un certo punto della vita in cui capisci che la strada che ti sei creato fino a quel momento non è realmente quella che vorresti percorrere.

Penso che avere a disposizione tutto e subito non sia la scelta migliore per responsabilizzarci al meglio, quindi miei cari genitori generosi: mollateci per strada e fateci camminare con le nostre gambe!

Penso che a volte essere egoista serve: ti aiuta a rimetterti in carreggiata, a capire quante cavolate stai commettendo, a riprendere in mano i tuoi sogni e decidere che è arrivato il momento di “esaudirli” o almeno di provarci cavoli!

Penso che essere arrivata a trent’anni è un grande traguardo. Certo, ancora non ho una famiglia, non ho accanto a me l’amore della mia vita e ancora non ho firmato il contratto a tempo indeterminato per fare l’unico lavoro in cui mi sento portatissima, ma per questo c’è tempo!

Penso che rileggere quello che scrivo mi da solo che la forza di rialzarmi, dopo la grossa caduta che ho fatto qualche mese fa. Non importa se correndo verso la meta si inciampa, l’importante ragazzi miei è riuscire a rialzarsi e continuare a camminare, poi correre e infine vincere.

Penso che ognuno di noi è UNICO e INIMITABILE quindi se trovate qualcuno che vuole cambiarvi, lasciatelo andare: ho capito sulla mia pelle che non è modificando il proprio carattere per stare con qualcuno o farsi accettare da qualcuno che siamo in grado di raggiungere la felicità. Ma amandoci, noi per primi.

Buona vita!

 

 

 

 

Camilla D'Angeli

Camilla D'Angeli

Assistente Programmi

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>