“Un amore da codice rosso” di Sharon R.

“Perdo il senso del tempo, dello spazio e di me, perché il mio unico senso, il vero ‘senso unico’, adesso è solamente lui.”

Non tutte le relazioni, che siano d’amicizia o d’amore, nascono con il piede giusto. Ne sa qualcosa Amanda, protagonista dell’intricata vicenda stampata sulle pagine di Un amore da codice rosso di Sharon R.

Coordinatrice infermiera al pronto soccorso di un ospedale di Roma, la vita di Amanda è quasi interamente dedicata al lavoro, finendo con lo smorzare parte della sua femminilità; ciononostante si ritrova ad ammirare il bel dottore Gabriel, per il quale cova un’intensa e malcelata passione.

Questa routine verrà spezzata improvvisamente dall’incontro con Andrea, fratello di Gabriel, affascinante quanto scorbutico e arrogante; un genere di persona che Amanda non approva neanche un po’, e con il quale inizia appunto una conoscenza con il piede sbagliato.

Una serie di sfortunate circostanze metterà insieme Andrea e Amanda sulla stessa ambulanza, cosa che darà uno scossone all’equilibrio emotivo di entrambi… per poi procedere con qualcosa di molto più profondo, dai risvolti imprevedibili.

Non è facile mettere insieme personaggi tanto diversi, a tratti complessi, allo scopo di avviare un intreccio o una relazione, ma Sharon R. dimostra grande abilità e talento nel provarci, regalandoci una storia intensa, scorrevole e a tratti divertente. Un triangolo amoroso dove a fare la differenza sono le “imperfezioni” di un personaggio come Amanda, ossia la varietà di pregi e difetti che la caratterizzano: determinata, goffa, ironica e orgogliosa… non è perfetta come donna, come fondamentalmente non lo è nessuno di noi. Attraverso i suoi occhi, scopriremo che sono gli occhi di chi vuole amarci così come siamo, senza cambiare nulla, a renderci perfetti.

COMPRALO CON UN CLICK>> AMAZON

Come nasce questo libro?

Il libro nasce dal mix del mio amore verso il Romance e la deformazione professionale. Ho unito le mie due passioni per creare una lettura leggera e dinamica, ma allo stesso tempo emozionante. La stesura è stata complessa, avendo scritto la narrazione in prima persona, come una sorta di diario, ma ciò ha permesso una maggiore impersonificazione nella protagonista.

Quale messaggio vuoi trasmettere?

Il personaggio principale, Amanda, è stato studiato per trasmettere un messaggio preciso, in un periodo letterario dove le protagoniste femminili sono, quasi sempre, femme fatale. Amanda è lo specchio di ognuna di noi: una donna semplice, con tanti difetti, ma bellissima in questo suo modo di essere. Un altro messaggio che vorrei trasmettere (e che vale anche per me stessa) è che l’amore, sotto qualsiasi forma, e la realizzazione dei propri sogni, devono essere gli obiettivi principali della nostra vita.

Leggi il mio libro perché…

Leggere è evasione; leggere un Romance è sognare a occhi aperti, calarsi nei panni dei protagonisti e vivere la loro storia d’amore. Troverete in Amanda un’alleata, un’amica, una donna molto più simile a voi di quanto possiate immaginare. Rivivrete le situazioni imbarazzanti che, quasi tutti, abbiamo vissuto negli approcci con l’altro sesso, e i mille tormenti e le domande che ci siamo posti. Sorriderete alle gaffes di una donna che non crede alla propria femminilità, ma che farà perdere la testa agli uomini per la sua genuinità. Se volete trascorrere due ore di emozioni, allora è il libro giusto per voi.

Progetti futuri?

In arrivo un nuovo Romance, Innamorato del peccato, e un Medical Romance in collaborazione con il collega e autore Dominic Noir, Lockdown Love. Come tutti gli autori non vedo l’ora di sfogliare le pagine di questi due lavori. Rimarrete sorpresi da entrambi, soprattutto per la trama!

….Spero di riuscire a farvi sognare, a farvi immergere nella lettura e pensare: ho trascorso delle ore piacevoli in compagnia di Amanda, Andrea e Gabriel.

Grazie a tutti i lettori che, come me, sanno emozionarsi come i bambini, ogni volta che sfogliano le pagine di un libro.

Il libro merita 5 stelle su 5.

COMPRALO CON UN CLICK >> AMAZON

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>