“Una Volta nella Vita” il film che celebra il Giorno della Memoria

”Una Volta nella Vita” il film che celebra il Giorno della Memoria

Roma – Uscirà nelle sale italiane il prossimo 27 gennaio, Giorno della Memoria, “Una volta nella vita”, il film di Marie-Castille Mention-Schaar, distribuito da Parthénos, che la Francia ha definito «un messaggio di speranza e un tributo alla nobile missione degli insegnanti».

Ispirato alla storia vera del giovane protagonista Ahmed Dramé – tra le altre cose autore della sceneggiatura insieme alla regista, e del libro omonimo pubblicato in Italia da Vallardi -, Una volta nella vita è ambientato nel Liceo Léon Blum di Créteil, città nella “banlieue” sud-est di Parigi: una scuola che è un incrocio esplosivo di etnie, confessioni religiose e conflitti sociali. Qui una professoressa, Anne Gueguen (Ariane Ascaride), propone alla sua classe più problematica un progetto comune: partecipare a un concorso nazionale di storia dedicato alla Resistenza e alla Deportazione. Un incontro, quello con la memoria della Shoah – sterminio del popolo ebraico -, che cambierà per sempre la vita degli studenti.

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, come designato dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005.

In questo giorno si celebra la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, avvenuta il 27 gennaio 1945 ad opera delle truppe sovietiche dell’Armata Rossa.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>