Fiorello, tira un bel sospiro di sollievo: ora la notizia è ufficiale

Finalmente una buona notizia per uno dei conduttori e comici più famosi della televisione italiana. Sembra infatti che Fiorello possa tirare un sospiro di sollievo ora che la notizia è diventata ufficiale…

Quando Fiorello è in scena c’è un’unica grande certezza: il divertimento. Chiamato due volte come ospite particolare a Sanremo, il comico sembra sempre in grado di alleggerire le tensioni e regalare dei momenti di spensieratezza al pubblico.

fiorello-momento-difficile-Solospettacolo.it
Fiorello -Solospettacolo.it

Tuttavia, ha vissuto un periodo davvero difficile. Di recente ha dovuto affrontare un momento di burrasca e tenere duro per riuscire ad arrivare dove voleva senza soccombere. Alla fine, fortunatamente, ha potuto tirare un sospiro di sollievo e ora ha potuto finalmente ufficializzare questa importante news.

Fiorello tira un sospiro di sollievo dopo gli screzi in Rai

Lo showman ha vissuto un periodo molto difficile perché alcuni giornalisti non erano proprio felici del suo ritorno in Rai nella fascia mattutina con un programma satirico. Infatti, era in programma una nuova edizione di Edicola Fiore al posto di Uno Mattina.

La redazione della rete aveva espresso perplessità in merito con un comunicato: “Il Comitato di Redazione del Tg1 esprime tutto il suo sconcerto e la sua totale contrarietà nell’apprendere del possibile approdo di un programma satirico di intrattenimento, guidato da Fiorello, al posto di quasi un’ora di programmazione gestita dal Tg1, nello specifico Tg Uno Mattina“. Queste le parole che sembravano una sentenza di morte per la trasmissione.

Tuttavia, Carlo Fuortes è intervenuto personalmente per risolvere la situazione. Ha deciso che il programma si terrà su un altro canale. L’amministratore Rai ha affermato: “Viva Rai2 consisterà in 135 puntate e andrà in onda dal lunedì al venerdì dal 7 novembre su RaiPlay e dal 5 dicembre su Rai2. Durerà fino a giugno. È previsto nella fascia tra le 7 e le 8.30 con un orario ancora da stabilire nei dettagli”.

La risposta di Fiorello alle polemiche

Dopo che la notizia del programma è diventata ufficiale e la tempesta è passata, anche Fiorello ha utilizzato parole più moderate in merito alla situazione.

Le sue parole sono state soprattutto di ringraziamento, ha infatti detto: “Ringrazio la Rai, soprattutto l’AD Carlo Fuortes e Stefano Coletta, per avermi dato la possibilità di tornare in Rai e di farlo su Rai 2. È una scelta che mi rende felice, io amo le prime volte, anche se in realtà si tratta di un ritorno.

fiorello-la-notizia-è-ufficiale-solospettacolo.it
Fiorello – Solospettacolo.it

Nel 1992 feci Il nuovo Cantagiro e oggi, dopo un lungo giro di 30 anni, approdo al mattino presto di Rai 2 con un progetto a cui tengo molto e che ha quel sapore gioioso di un nuovo inizio. Infine, ringrazio i giornalisti del Tg1 per le parole di stima nei miei confronti, contenute nella lettera pubblicata ieri, e auguro loro di trovare le risposte e le soluzioni per lavorare al meglio”