Ginevra Lamborghini, durante la notte dice a bassa voce quanto guadagna: “Non mi vergogno a dirlo”

La concorrente del Grande Fratello Vip ha avuto uno scontro con una coinquilina sullo sperpero di soldi e poi ha confessato quanto guadagna

Ginevra Lamborghini è una delle concorrenti più chiacchierate, al momento, del Grande Fratello Vip; si parla spesso infatti della sua lite con la sorella Elettra e dei motivi che  sembrano essere ignoti persino a lei, secondo quanto afferma.

Ginevra Lamborghini lite Gf- Solospettacolo
Ginevra Lamborghini- Solospettacolo

Nella puntata andata in onda il 29 settembre però si è resa protagonista di un’altra lite, questa volta con la coinquilina Giaele De Donà, e lo scontro è stato molto acceso. L’argomento è stato quello dello sperpero dei soldi.

Ginevra Lamborghini: quanto guadagna

Tutto è cominciato da una frase dell’influencer De Donà che ha affermato di cambiare continuamente borsetta; Ginevra l’ha accusata di offendere gli italiani che hanno difficoltà ad arrivare a fine mese. E poi inaspettatamente ha ammesso di avere sì la Lamborghini ma di non poterla usare in quanto il suo lavoro non le consentirebbe vita agiata.

In seguito ne ha parlato ancora, ed è entrata nei dettagli: “Lavoro tutti i giorni nell’azienda! Io ho lo stipendio classico di una dipendente normale! Prendo 1250 Euro al mese e non mi vergogno di dirlo. Di cui poi 200 mi andavano via in tasse tra l’altro. Non mi posso permettere tante cose e nemmeno di guidare la Lamborghini, il pieno costa 120 Euro se non di più. Non spreco e sto attenta ai soldi”.

E ha rincarato la dose aggiungendo: “Non è che perché sono una Lamborghini ho soldi illimitati. Quella mi dice che ho le carte di credito per comprare di tutto, ma cosa ne sa? Io quelli come lei li conosco! Andavo in un collegio e avevo i compagni che se non avevi le scarpe firmate ti prendevano in giro. Io non sono fatta così a me non frega un cavolo”.

I commenti

Ginevra durante lo scontro, un po’ troppo animato certo, ha espresso parole dure contro la De Donà, invitandola a fare beneficenza: “Si deve vergognare, andasse a fare della beneficenza, è uno schiaffo agli italiani. È una vergogna”. 

Ginevra e Giaele- Solospettacolo
Ginevra e Giaele durante la discussione- Solospettacolo

Come prevedibile  i commenti sul web non sono certo mancati, ad esempio: “Comunque Ginevra Lamborghini della casa Lamborghini, diretta ereditiera dell’azienda più ricca di Italia, ha detto su Canale 5 che non ha i soldi per la benzina” o “Ginevra Lamborghini che si alza alle 5 del mattino per andare a lavorare in fabbrica e quindi può difendere le povere famiglie italiane dai ricconi come Giaele”.