Carlo III non ha pietà neanche per la moglie: Camilla è costretta a farlo tutti i giorni

Camilla Parker, è da sempre stata la donna del quale Carlo è stato innamorato cotto. Oggi è la Regina consorte ma- a quanto pare- ora lui che è diventato Re, non la sta trattando molto bene. E ora è arrivata nei suoi confronti una bella costrizione…

Sapete che cosa è obbligata a fare ogni giorno Camilla Parker? Ve lo sveliamo noi. Re Carlo non ammette nessuna eccezione alle regole. E se no sono dolori!

Che cosa è costretta a fare Camilla?
Carlo e Camilla YouBee

Con la morte della Regina Elisabetta avvenuta- lo ricordiamo per dovere assoluto di cronaca-lo scorso  8 settembre 2022 in Scozia, sono crollati e cambiati tutti gli equilibri della mitica e chiacchieratissima Royal Family. Con la dipartita della sovrana britannica,  una delle più amate di sempre in tutto il mondo,  come ben sappiamo, Carlo è diventato il  monarca d’Inghilterra e sua moglie Camilla, Regina consorte. Tuttavia c’è anche da dire- che è soltanto tra qualche mese che il papà di Harry e William verrà incoronato ufficialmente reggente della nazione britannica, nei fatti è però già Re di Inghilterra. E a guidarlo in tale ruolo c’è anche la sua splendida moglie.

Lei, che potrebbe ottenere il titolo di Queen senza la dicitura “consorte”, per il momento si ritrova ad essere semplicemente il braccio destro di Carlo. Non è semplice la vita a corte e Camilla lo sa bene. Lo sapete che la nuova Regina consorte deve seguire delle regole molto rigide? Guai a lei se sgarra o le viola. Ecco che cosa è obbligata a fare, la Parker, ogni giorno, da Re Carlo. Povera Camilla e chi lo avrebbe mai pensato?

E lei,   in quanto Regina Reggente ha- ovviamente-  degli obblighi da rispettare come si deve e che sono stati  imposti dal Re Carlo e dalla corona. Sapete quali sono? In primis deve  assolvere le funzioni di consigliere di stato. Sarà -dunque- al servizio del Principe Harry, del Principe William, del Principe Andrea, delle Principesse Beatrice ed Eugenia di York. E poi?

I suoi doveri che deve necessariamente rispettare

Se suo marito non dovesse essere in grado di assolvere determinate funzioni, interverrà poi lei come legale rappresentante della Corona e potrà- udite udite-  firmare anche documenti e ricevere sia  politici che ambasciatori a Clarence House oppure  a Buckingham Palace. Un’altra regola imposta alla Regina consorte è l’inchino! In poche parole lei  deve sempre e comunque mostrare ugualmente reverenza chinando il capo dinanzi a tutti gli altri monarchi d’Europa e del mondo, come segno di gran  rispetto. Inoltre deve sempre camminare dietro a  suo marito e mai davanti.

Che cosa è costretta a fare Camilla?
Carlo e Camilla YouBee

E poi pesa sulla testa sua sia che del marito l’ assoluto  divieto di mostrarsi affettuosi in pubblico.  Ma questo non dovrebbe rappresentare per lei un gran problema dal momento che, a differenza di Harry e Meghan , considerati da molti le classiche ” pecore nere” della Royal Family, che più volte hanno infranto il protocollo reale, lei ha sempre mantenuto un atteggiamento di gran  freddezza e di distanza dal  suo consorte al di fuori delle pareti domestiche. Poi deve stare attenta a come parla, dal momento che ora possiede pure una sorta di vocabolario di parole che non può assolutamente mai e poi mai pronunciare! In valigia, quando deve viaggiare, deve sempre avere un abito nero nel caso in cui debba partecipare a un funerale.

Un altro obbligo imposto dalla Corona a Camilla, è il divieto di rilasciare autografi dal momento che si va incontro al rischio che la sia firma venga falsificata!. Un’altra regola prevede che la Regina consorte debba  sempre accettare tutti i doni che le vengono fatti ricapitare o dati personalmente durante gli incontri con i sudditi. Infine, non può votare!